Il fallimento: come affrontarlo e superarlo

Di | 3 aprile 2018

Parlare di “fallimento” può apparire oggi impopolare: in certe situazioni non lo si affronta, in altre sembra una soluzione il non parlarne neppure…forse per esorcizzarlo.

Ma è parte del gioco, e allora, come confrontarsi con questa “bestia nera”?

Il fallimento: errore o colpa?

Un errore costituisce l’indicazione di un problema. Si corregge e può essere usato per migliorare le azioni future. L’errore può quindi essere fonte di progresso.

La colpa ci rimanda all’idea della responsabilità morale. Si riferisce a un codice morale (la nozione di peccato) e a un codice sociale (la nozione di delitto) che giustifica la “punizione” dell’autore.

fallimento

Quale comportamento adottare in caso di errore?

Concedersi il diritto d’errore

Darsi il “diritto all’errore”, significa comprendere che non esistono punizioni, molto più spesso sono più pericolose le sanzioni che ci si auto-infligge.

Riconoscere i propri errori

Riconoscere un errore non è un segno di debolezza e non sempre scredita il proprio operato, rende invece più credibili e fa guadagnare la stima degli altri.

Concepire l’errore come occasione di miglioramento

Gestirlo significa ricercarne le cause profonde per migliorare le azioni future.

Analizzare le cause profonde del fallimento, ovvero:

  • Cause Tecniche: uso non efficace degli strumenti a disposizione.
  • Cause Strutturali: dovute all’organizzazione (sovraccarico di lavoro, funzioni e responsabilità mal definite, regole imprecise, mezzi insufficienti per portare a termine il lavoro, ecc.) oppure dovute ad un’informazione inefficace (compito mal precisato, equivoco, informazione incompleta, troppo veloce, ecc.).
  • Cause Umane, divise in: competenza – manca la necessaria competenza per realizzare il lavoro o per reagire agli imprevisti; impegno – demotivazione in generale, demotivazione nei confronti del compito specifico; disattenzione – mancanza di vigilanza, di cura puntuale.

 


 

Di seguito ti proponiamo alcuni corsi utili per sviluppare le tue capacità davanti a situazioni lavorative difficili e complesse:

Se sei interessato al tema e desideri superare le difficoltà con entusiasmo e sicurezza, ti suggeriamo di leggere anche l’articolo dedicato all’incertezza.

Altri focus sullo stesso tema

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la notifica sui nuovi post del Blog

Abilita JavaScript e Cookies nel brauser per iscriverti