Il Carisma: un motore che va oltre i valori

Di | 28 maggio 2019

In questi giorni sto seguendo su Netflix la serie dedicata a Pablo Escobar. Un prodotto montato benissimo e con una sceneggiatura davvero credibile. Credibile e spietata.

Proprio ieri, poco prima di accomodarmi a vedere il trentesimo episodio, ho sentito alla radio l’ultima hit di Marco Mengoni “Muhammad Ali”.

Improvviso e ardito è arrivato l’accostamento fra questi due personaggi. Un confronto mosso dallo straordinario carisma che entrambi sono stati capaci di esercitare. Approfondendo le loro biografie, l’impressione è che non ci sia limite alle possibilità del carisma, poiché trascina con naturalezza a sé chiunque gli sia attorno.

carisma

La similitudine è audace: Pablo Escobar è stato il criminale più temibile e ricco di tutti i tempi con un patrimonio valutato negli Anni ’90 del secolo scorso – di 40 milliardi di dollari (controllava l’80% del traffico di cocaina mondiale e il 20% del traffico illegale d’armi). Muhammed Alì, al secolo Cassius Clay, è considerato il miglior peso massimo di tutti i tempi e trai più apprezzati atleti della storia.

Algoritmi universali del carisma

Ecco, “osservandoli”, si intuisce che esistono degli “algoritmi universali” del carisma che vanno oltre l’aspetto valoriale ed etico:

  • la fervente, incontenibile autostima che, travalicando la fisicità di chi la possiede, diviene assertività che avvolge tutto intorno;
  • il bilanciamento chirurgico fra arte oratoria e arte dell’ascolto: la brillantezza nel democratizzare ogni concetto, nel renderlo seducente e irrinunciabile dopo aver ascoltato per capire non per accettare;
  • l’ottimizzazione del valore del tempo, intesa come l’abilità di comprendere ogni questione con una rapidità sorprendente, approcciando la questione dal punto di vista della soluzione, non del problema. Sembra che per il carismatico nulla sia impossibile: il problema (e la sua risoluzione) è solo un passaggio verso l’eccellenza;
  • la capacità di iniziare con la fine in testa: il carismatico ha una vision che implica un’attitudine al problem solving e ad anticipare ciò che ancora non c’è che fa di lui una sorta di ingegnere della creatività e della seduzione.

L’apprendimento e l’allenamento di questi “algoritmi” è ciò che permette al carisma di farsi missione e spunto all’interno di team di lavoro, comunità, aggregazioni professionali e culturali. E le palestre di questi training sono proprio i corsi proposti da Cegos Italia.

Per approfondire il tema, visita l’area di Sviluppo ed efficacia personale e consulta i programmi dei corsi:

Altri focus sullo stesso tema

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la notifica sui nuovi post del Blog

Abilita JavaScript e Cookies nel brauser per iscriverti